NovembreMacerata, lì 23 novembre 2020

https://www.businessblog.it/wp-content/uploads/2020/11/Webp.net-resizeimage-10.jpg

“Vagliate tutto, trattenete ciò che è buono.

…benefici a gogo

Questa mattina ho avuto un gran da fare con una (apparente) sciocchezza che però ha disturbato l’andamento della mia giornata.

Siamo una grande famiglia per cui, tra chi ci lavora e chi ci studia, abbiamo tutti più o meno bisogno primario di una connessione a internet e di un portatile – o almeno un dispositivo mobile ciascuno- per portare avanti i nostri compiti.

Direi che la giornata è iniziata bene…anzi a raccontarlo ad alta voce

SEMBRA UNA BARZELLETTA.

Durante la colazione noto immediatamente che la connessione Wi-Fi si era improvvisamente interrotta, senza avergli fatto nulla. Subito ho contattato il servizio clienti per avere assistenza sulla linea.

Mentre accadeva ciò…

È venuta mia figlia di corsa con il PC in mano, per assicurarsi che la connessione tornasse in vita.

Contemporaneamente…

È passata la nostra cagnolina Sissi che l’ha fatta inciampare e il PC si è frantumato davanti ai miei occhi, mentre avevo l’operatore al telefono.

ROBA DA NON CREDERCI!

Per fortuna mi sono ricordata della recente uscita del decreto Mise che incentiva l’acquisto di PC, tablet e del servizio Internet.

In sostanza per le famiglie che hanno un ISEE fino a € 20.000,00 possono presentare domanda per questo bonus e ottenere voucher fino a € 500,00 per poter beneficiare di una scontistica per l’acquisto di dispositivi elettronici e strumenti per la navigazione:

  • Computer
  • Tablet
  • Connessione a Internet veloce.

La domanda può essere inviata già dal 9 novembre. L’ente gestore del contributo economico, Infratel, precisa che il bonus è rivolto a quelle famiglie che non sono titolari di un contratto Internet oppure nel caso si disponga già di una connessione a banda larga che essa sia inferiore a 30Mbit/s in download.

NON SOLO AI PRIVATI CITTADINI

Anche per le imprese è previsto un servizio contributivo la cui assegnazione verrà rilasciata gradualmente in base alla qualità della connessione.

In questo il CoBUL (Comitato per la Banda Ultra Larga), ha deciso che i voucher verranno concessi per importi da un minimo di € 300,00 fino a un massino di € 2.500,00 a seconda della velocità della connessione.

Per oggi credo sia tutto, non ho altro da aggiungere.

Ahh sì dimenticavo…

Dopo mille peripezie siamo riusciti a far tornare internet: LA NOSTRA SALVEZZA!

Diario di:
una Dott. Comm.
Macerata:
23/11/2020
Hashtag:
#bonus #acquisto #pc #computer #internet #tablet #agevolazioni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

https://www.businessblog.it/wp-content/uploads/2020/03/logo_footer_white.png

Seguimi su:

Seguimi su:

Copyright by Fabiola Pietrella. All rights reserved.
Le indicazioni che troverete in questo sito non possono essere considerate consulenze professionali, ma semplicemente la trattazione di una normativa o di un caso di studio specifico.

Copyright by Fabiola Pietrella. All rights reserved.

Le indicazioni che troverete in questo sito non possono essere considerate consulenze professionali, ma semplicemente la trattazione di una normativa o di un caso di studio specifico.