GennaioMontecassiano, lì 31 gennaio 2020

Caro diario, oggi per esprimere la soddisfazione che ho potuto provare questa sera!

Voglio condividere con te una frase scritta da Platone dedicata ai bambini:

“La conoscenza che viene acquisita con l’obbligo non fa presa nella mente. Quindi non usate l’obbligo, ma lasciate che la prima educazione sia una sorta di divertimento; questo vi metterà maggiormente in grado di trovare l’inclinazione naturale del bambino”.

La formazione dei bambini e dei ragazzi è molto importante per me, soprattutto ai primi stadi della loro gioventù … questo è il momento migliore in cui iniziano ad assorbire quello che gli viene insegnato!

Scrivo queste parole sottolineando la mia emozione nel vedere questa sera i ragazzi delle scuole medie presentare su un palco davanti ai loro genitori, i lavori di ricerca realizzati su un tema a me caro… l’economia!

Ma quanto ne sanno le persone? Mi verrebbe da chiedere alla persone quanto ne sanno di impresa, di borsa, di Internet Royalty…..

Con le scuole medie del paese dove vivo abbiamo iniziato un percorso di insegnamento che ha avuto come tema l’economia (che come ho detto è una materia che, secondo me, dovrebbe essere materia di studio sin dai primi gradi di istruzione), un tema molto vasto e complesso ma che permette di avere una visione più ampia e anche più chiara della realtà attuale.

Ho sempre sognato di poter fare delle lezioni a dei ragazzi e finalmente questo sogno si è realizzato!
Non puoi capire la mia gioia quando poi ho scoperto che, quasi contemporaneamente, anche il Ministero dell’Istruzione ha recentemente approvato il progetto di portare nelle scuole l’educazione finanziaria per assicurare ai più piccoli le conoscenze necessarie a prendere consapevolmente delle decisioni in materia economica e finanziaria.

Quindi sarò forse presuntuosa ma il nostro è stato un po’ un progetto “pilota” – come si dice nel gergo del project management- che ha anticipato le decisioni del MIUR a prendere tale decisione.

Il lavoro con i ragazzi è cominciato a novembre dello scorso anno con delle brevi lezioni informative dedicate all’economia, alla moneta, all’IVA, al mercato azionario e al trading. Con mia sorpresa gli alunni delle classi terze si sono dimostrati fin da subito molto incuriositi dalla materia, tanto che hanno deciso di preparare dei lavori di gruppo per presentare delle slide a fine progetto.

L’esperienza si è conclusa proprio oggi con una commovente serata al Cineteatro locale.

I ragazzi hanno dato il meglio di sé presentando di fronte ai loro fan più sfegatati (i loro genitori)!

Gli argomenti che hanno imparato nel corso delle mie lezioni a scuola sono saltati fuori in maniera simpatica!

Sono stata felicissima di vedere il loro impegno in questo lavoro; mi hanno reso veramente orgogliosa di essere stata parte di questo loro percorso di formazione e spero sia loro utile in un prossimo futuro.

E’ tardissimo…

Se vuoi sapere come far ripartire la tua attività in tempi di crisi manda un whatsapp al numero 379 1186047, una mia collaboratrice ti richiamerà spiegandoti la mia strategia e come lo studio della crisi e dell’insolvenza mi ha insegnato a curare le aziende.

Diario di:
una Dott. Comm.
Montecassiano:
31/01/2020
Hashtag:
#onlus #noprofit #agevolazioni #inclusionesociale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

https://www.businessblog.it/wp-content/uploads/2020/03/logo_footer_white.png

Seguimi su:

Seguimi su:

Copyright by Fabiola Pietrella. All rights reserved.
Le indicazioni che troverete in questo sito non possono essere considerate consulenze professionali, ma semplicemente la trattazione di una normativa o di un caso di studio specifico.

Copyright by Fabiola Pietrella. All rights reserved.

Le indicazioni che troverete in questo sito non possono essere considerate consulenze professionali, ma semplicemente la trattazione di una normativa o di un caso di studio specifico.