FebbraioRoma, lì 14 febbraio 2020

Ahh l’amore…

Un sentimento profondo che ti regala delle sensazioni positive nel cuore, spontaneo, unico, qualcosa che non si compra.
L’amore ti fa dire parole, non ti fa dormire la notte, ti fa sentire al settimo cielo e a volte ti fa anche fare cose folli…

Come sono romantica stasera!! E ti racconto quello che mi è accaduto nella giornata di oggi.
Questa è la storia di un cliente (di cui ovviamente non ti svelerò il nome) passato questa mattina al mio studio di Roma. Mi chiedeva informazioni riguardo agli omaggi aziendali, se fosse possibile dedurre la spesa.

“Sa Dott.ssa dovrei fare un omaggio acquistando dei fiori. Ho letto che le aziende possono usufruire di omaggi floreali e farli rientrare tra le spese dell’attività richiedendo la fattura.”
A quel punto gli ho risposto dicendo: “ Sì certo, guardi se intende organizzare un evento aperto al pubblico è possibile dedurre il costo e detrarre l’IVA”.

Ovviamente io mica ci ero arrivata, la solita ingenua!

“In realtà è per un mia amica…o meglio la mia segretaria. Vorrei dimostrarmi grato per tutto il lavoro che ha svolto per me e per la disponibilità che ha saputo darmi. Dunque volevo capire se facendole un regalo, potevo appunto detrarlo tra le spese aziendali.”

Il discorso di questo mio cliente mi ha fatto un po’ sorridere visto che ho percepito subito quale fosse l’intento dell’omaggio o, meglio, so quali rapporti ha con la segretaria. Sorvoliamo.
Certo che….mi è passato per la mente per quale motivo non li pagasse lui direttamente, senza farsi tanti problemi….ma spesso queste domande è meglio non farle, visto che i conti correnti e le carte di credito sono spesso controllati da mogli molto attente.
Gli ho spiegato allora che il trattamento fiscale dell’omaggio è diverso a seconda se il bene venga o meno acquistato da soggetti terzi oppure se a produrlo sia proprio l’azienda. Poiché la sua impresa non produce fiori, per quei beni che vengono acquistati da fuori, destinati a clienti o fornitori o dipendenti, con valore inferiore a € 50, la spesa è interamente deducibile e con IVA interamente detraibile. Nel caso in cui la spesa superi invece quell’importo, il costo rientra praticamente tra le spese di rappresentanza.
Dunque il trattamento fiscale degli omaggi cambia a seconda del luogo di produzione del bene (interno o esterno all’azienda) e dalla soglia di spesa (inferiore o superiore a € 50). I costi sostenuti per l’acquisto degli articoli la cui produzione e scambio non è rivolta l’attività d’impresa ma ha come destinatari clienti, fornitori e dipendenti sono deducibili integralmente nell’esercizio di competenza se il valore unitario del singolo bene se sotto i 50 €. Al contrario, si parla di spese di rappresentanza deducibili nel periodo di imposta di sostenimento se rispondono ai requisiti di inerenza stabiliti dal TUIR.

Penso a chi stasera sarà con la sua dolce metà, per piacere o per dovere.
Io invece qui a scrivere il mio diario, i miei articoli e a progettare i miei due nuovi libri.

Il mio tea non manca mai, stavolta ho scelto il filtro limone e zenzero, che adoro.
La frasina:

“The purpose of life is to know, love and trust yourself. Be yourself”.

Se vuoi sapere come far ripartire la tua attività in tempi di crisi manda un whatsapp al numero 379 1186047, una mia collaboratrice ti richiamerà spiegandoti la mia strategia e come lo studio della crisi e dell’insolvenza mi ha insegnato a curare le aziende.

Diario di:
una Dott. Comm.
Roma:
14/02/2020
Hashtag:
#love #sanvalentino #omaggiaziendali #trattamentofiscale #omaggio #deducibilita #detraibilita #spesedirappresentanza

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

https://www.businessblog.it/wp-content/uploads/2020/03/logo_footer_white.png

Seguimi su:

Seguimi su:

Copyright by Fabiola Pietrella. All rights reserved.
Le indicazioni che troverete in questo sito non possono essere considerate consulenze professionali, ma semplicemente la trattazione di una normativa o di un caso di studio specifico.

Copyright by Fabiola Pietrella. All rights reserved.

Le indicazioni che troverete in questo sito non possono essere considerate consulenze professionali, ma semplicemente la trattazione di una normativa o di un caso di studio specifico.